Lucia Claudia Fiorella

Lucia Claudia Fiorella

 

Lucia Claudia Fiorella si è addottorata in Anglistica presso l'Università di Firenze, dove ha insegnato Letteratura Inglese come docente a contratto. Ha pubblicato la prima monografia in Italia su J.M. Coetzee (Figure del Male nella narrativa di J.M. Coetzee, ETS, 2006) e ha curato le edizioni di alcuni classici della letteratura anglo-americana (Dickens, Hawthorne, Conrad). Come comparatista, ha scritto otto voci per il Dizionario dei Temi Letterari (UTET, 2007) e si è occupata di diverse questioni relative all'autobiografismo, fra cui la semantica dell’uso del tempo presente, l’epistemologia del segreto nella scrittura confessionale e l’impatto del post-strutturalismo sulla teoria dell’autobiografia. Ha lavorato inoltre sulla critica dell’entusiasmo religioso nell’età dei Lumi, sulle rappresentazioni letterarie della follia e sul rapporto fra documento e finzione nella narrativa sulle esplorazioni polari di inizio Novecento. L’interesse per le arti visive e performative e per le loro intersezioni con la letteratura ha portato, fra gli altri, ai contributi su Emilio Isgrò.

 

Titoli

2001   Laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne (Inglese e Russo, vecchio ordinamento, 110/110 cum laude; Università di Firenze)

2005   Dottorato di Ricerca in Anglistica e Americanistica (Università di Firenze)

2006   Corso di Perfezionamento Post Laurea in Scienza e Filosofia: “Temi di Epistemologia Generale e Applicata” (Università di Firenze)

2014   Abilitazione scientifica nazionale (Bando 2012, DD n. 222/2012): idonea a ricoprire un posto di Professore Associato per il settore concorsuale 10/L1 (Lingue, Letterature e Culture Inglese e Anglo-Americana, settore scientifico-disciplinare L-LIN/10)

2014   Concorso a Cattedre (Bando D.D.G. 82/2012): vincitrice di concorso ordinario e immessa in ruolo come insegnante di Lingua e Civiltà Inglese (A346) nelle scuole superiori dal 1° Settembre 2014


 

Attività scientifica

 

Aree di specializzazione Letteratura postcoloniale, teoria e critica dell’autobiografismo, letteratura comparata, letteratura e arti visive, letteratura di viaggio.



Pubblicazioni

 

Monografie

 

 

Saggi in volume





Articoli in riviste di fascia A e atti di convegni con revisori

 

 

Introduzioni e curatele

 



Voci enciclopediche





Traduzioni





Recensioni e altri articoli in periodici

 



Peer-reviewing



Revisione cieca per Quest. Issues in Contemporary Jewish History (www.quest-cdecjournal.it): «Travels to the ‘Holy Land’: Perceptions, Representations and Narratives», January 2014, vol. 6.



Relazioni a convegni





Affiliazioni

 

Dal 2003 British Comparative Literature Association;

Dal 2006 Compalit (Associazione per gli Studi di Teoria e Storia Comparata delle Letterature)

Dal 2007 A.I.A. (Associazione Italiana di Anglistica)

 

Esperienze didattiche

 

 

Docenza

 

A.A. 2006-2007 Letteratura Inglese (docenza a contratto), 3 moduli di 30 ore ciascuno, per complessivi 130 studenti iscritti. Primo modulo: «La scrittura del Male nella contemporaneità: questioni teoriche e problemi etici». Secondo e terzo modulo: «Introduzione alla narrativa di J.M. Coetzee»
A.A. 2007-2008 Letteratura Inglese (docenza a contratto), 2 moduli di 30 ore ciascuno, per complessivi 90 studenti iscritti. Primo modulo: «Inattendibile e detestabile: psicopatologia del narratore in J.M. Coetzee». Secondo modulo: «Agli albori del romanzo giallo: la detection al femminile in The Law and the Lady di Wilkie Collins»
A.A. 2008-2009 Letteratura Inglese (docenza a contratto), 1 modulo di 30 ore, per complessivi 70 studenti iscritti. «Elogio della furfanteria. L’auto/biografia criminale fra romanzo e satira da Defoe a Fielding»

 

 

Supervisione e relazione di tesi di laurea

 

«In the Heart of the Country di J.M. Coetzee come riscrittura di Story of an African Farm di Olive Schreiner» (di Amata Foderaro; discussa nel giugno 2007, correlatore Prof. Mario Domenichelli)

 

«The League of Extraordinary Gentlemen di Alan Moore: transcodificare il romanzo vittoriano» (di Marco Borselli; discussa a luglio 2008, correlatrice Prof. Susan Payne)

 

«La neolingua in 1984 di George Orwell» (di Marco Francalacci; discussa a luglio 2008, correlatrice Prof. Susan Payne)

 

«Il narratore di Written on the Body di Jeanette Winterson» (di Lisa Capaccioli; discussa a novembre 2008, correlatore Prof. Mario Domenichelli)

 

«L’Altro Animale nell’opera di J.M. Coetzee» (di Matteo Saverio Carriero; discussa a maggio 2009, correlatore prof. Mario Domenichelli)

 

 

Un modulo di 45 ore a semestre e per ciascuna delle seguenti discipline in classi di 10-20 studenti universitari di madrelingua inglese. Tutti i corsi sono stati tenuti in lingua inglese su testi tradotti in inglese:

 

Gennaio 2006 - Maggio 2008 e Giugno 2011 - Dicembre 2012: Postcolonial English Literature

Gennaio 2012 - Maggio 2014: Comparative Literature

Settembre 2011 - Dicembre 2012: Contemporary Italian Literature

 

 

Un modulo di 45 ore a semestre e per ciascuna delle seguenti discipline in classi di 10-20 studenti universitari di madrelingua inglese. Tutti i corsi sono stati tenuti in lingua inglese su testi tradotti in inglese:

 

Gennaio 2006 - Dicembre 2006: Political and Economic History of Europe in the Twentieth Century

Settembre 2006 - Aprile 2014: Medieval and Renaissance Italian Literature

Settembre 2006 - Aprile 2014: Contemporary Italian Literature

 

 

Gennaio-Marzo 2008: Contemporary Italian Literature: un modulo di 15 ore per uno “studio indipendente” tenuto in lingua italiana